Quinto Banco Posta

Poste Italiane lancia la sua offerta rivolta ai pensionati INPS ed INPDAP, si tratta di Quinto Banco Posta, un prodotto finanziario che offre moltissimi vantaggi a chi lo sottoscrive.

Questo prestito è utile per aumentare la propria liquidità in caso di spese improvvise oppure torna utile per togliersi qualche sfizio come una vacanza oppure qualche acquisto in più.

Quinto Banco Posta è erogabile anche se si hanno altri finanziamenti in corso ed anche, da sottolineare, se si hanno delle difficoltà nel riuscire ad avere altre tipologie di finanziamento, inoltre non è necessario avere un conto corrente postale o bancario per attivare la richiesta.

Le caratteristiche principali di Quinto Banco Posta sono diverse, ovviamente si tratta di rate trattenute dal quinto della pensione, rate pagabile in un arco di tempo che va da un minimo di 36 sino ad un massimo 120 mesi; il prodotto non ha nessuna spesa per l’estinzione anticipata e nessuna commissione accessoria, e propone inoltre una copertura assicurativa sulla vita (dovuta agli obblighi di legge) la quale è garantita dal Fondo Rischi dell’INPDAP stesso.

Per richiedere Quinto Banco Posta, se si hanno le caratteristiche richieste, si può andare in un qualsiasi sportello postale muniti di carta d’identità, tessera sanitaria e cedolino della pensione; il finanziamento può essere accreditato su di un Conto Banco Posta ma anche su un conto corrente bancario tramite bonifico o tramite assegno postale vidimato.


Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi