Abi: aumentano le richieste di mutui

Ottimi risultati emersi dall’Abi, sul fronte dei mutui italiani, grazie ai dati registrati negli ultimi otto mesi del 2014.

Si stima, infatti, un’erogazione da parte delle banche di circa 15 miliardi di euro per i mutui delle famiglie italiane. Vediamo nel dettaglio i principali incrementi sulle concessione dei mutui e le tipologie più ricorrenti.

Incremento del 28,6% sulla concessione dei mutui

L’Abi (l’associazione bancaria italiana) ha recentemente avviato una ricerca sui mutui in Italia, analizzando su un  campione 84 istituti bancari, i dati relativi alle erogazioni di mutui negli ultimi otto mesi del 2014. Dal riscontro dei suddetti dati, è emerso un risultato decisamente positivo per il settore, con un incremento percentuale sulla concessioni dei mutui pari al 28,6%, per un totale di circa 15 miliardi di euro rispetto al precedente dato di 12 miliardi.

Mutui a tasso variabile tra le tipologie più richieste

L’Abi, inoltre, ha concentrato la sua attenzione su un altro interessante dato, evidenziando le tipologie più ricorrenti di mutui per le famiglie italiane. I mutui a tasso variabile, in particolare, sono proprio quelli che presentano una maggiore richiesta, con una percentuale sul totale dei mutui attorno al 79.9%. Nel 2013 al contrario tali dati si fermavano su percentuali del 77,2%, e del 69,1% nel 2012.

Prima ripresa del mercato dei finanziamenti

Nel comunicato dell’Abi, infine, si commenta questo ultimo risultato come un segno della ripresa del mercato dei finanziamenti, da parte delle famiglie italiane, più propense all’ acquisto di abitazioni. Ciò potrebbe essere collegato da un lato ad un regime fiscale più favorevole, che prevede a seguito della nuova legge di stabilità del 2014, una diminuzione delle imposte di registro e delle imposte catastali e ipotecarie e da un altro lato, dalle ultime decisioni in termini di politica monetaria della banca centrale, che ha inciso notevolmente verso una diminuzione dei tassi  (con vantaggi riflessi ancora per i mutui a tasso variabile).


Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi