Boom dei mutui nel 2015

trend positivo mutuiL’Abi ha registrato nel corso del 2015, che ancora non è finito, un vero e proprio boom nell’erogazione di mutui, pari ad un clamoroso +92%.

Di questi mutui, un 70% sono nuove erogazioni, mentre il 30% surroghe, ovvero passaggi da un mutuo a quello, ritenuto maggiormente conveniente, proposto da un diverso istituto bancario.

Va segnalato poi che non è solamente il comparto dei mutui immobiliari ad essere cresciuto in modo assai rilevante, complici i bassi tassi d’interesse. Un fenomeno analogo è ben visibile anche nel credito al consumo, e finalmente (è proprio il caso di dirlo) anche nei finanziamenti alle imprese, che come noto necessitano di credito per uscire definitivamente dalla crisi e ricominciare a crescere, trascinando l’economia del Paese. Speriamo che l’ottimo trend del 2015 si confermi, e se possibile migliori ulteriormente, nel 2016.


Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi