Mutui, i prezzi delle case scendono del 3,4%

mutuo 2015È un buon momento per chi desidera acquistare casa in Italia. Non solo i tassi d’interesse dei mutui sono ai minimi storici, ma anche il valore degli immobili, mediamente, è in calo rispetto al recente passato.

L’Istat ha rilevato come, nel primo trimestre dell’anno in corso, l’indice dei prezzi delle abitazioni (IPAB) è diminuito del 3,4% nei confronti dello stesso periodo preso in esame nel 2014.

La diminuzione si spiega sia con il calo dei prezzi delle abitazioni esistenti (-3,8%) che con la riduzione di quelli delle abitazioni di nuova costruzione (-2,0%). Il trend attuale ripropone sostanzialmente quanto si era già visto nel 2013.

Rispetto al 2014, l’IPAB ha avuto però nel 2015 una variazione negativa dello 0,7%, facendo registrare il quattordicesimo calo consecutivo nel settore immobiliare italiano.

Per il Codacons l’andamento dei prezzi è collegato alla maggiore difficoltà con cui alcuni istituti di credito concedono mutui per l’acquisto di casa. Dal 2007 ad oggi infatti la diminuzione nell’erogazione di prestiti è stata assai rilevante. Oggi però si assiste ad una graduale ripresa, complici i già citati tassi d’interesse, particolarmente favorevoli. Probabilmente, tra non molto, anche i prezzi degli immobili torneranno a salire, almeno nelle grandi città. Il momento migliore per l’acquisto è quindi proprio questo, non fatevelo sfuggire.


Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi